• OK:GO Initiative

Schützen AG pubblica le informazioni sull’accessibilità con OK:GO

La sostenibilità è uno dei valori fondamentali di Schützen AG a Rheinfelden. Sin dalla fondazione nel 1982, l’attività dell’impresa è orientata verso l’efficienza economica, la tutela ambientale e la responsabilità sociale. Partecipando all’iniziativa OK:GO, l’Hotel Schützen compie ora un ulteriore passo avanti nell’ambito dell’impegno sociale.

Schützen Rheinfelden AG conta 388 collaboratori e opera in due settori di affari: clinico e alberghiero. Di quest’ultimo fa parte anche l’Hotel Schützen a Rheinfelden, che da molti anni sostiene progetti di carattere sociale e culturale, ancorando il concetto di responsabilità sociale nella propria impresa.

Da fine 2021 l’Hotel Schützen, l’Hotel Eden e l’Hotel Schiff partecipano all’iniziativa OK:GO, pubblicando sul proprio sito web informazioni sull’accessibilità per le persone con mobilità ridotta. «Si tratta di un piccolo ma importante contributo per facilitare alle persone la partecipazione alla vita sociale», afferma Jana Hueber, responsabile marketing dell’hotel. La registrazione e la pubblicazione delle informazioni ha richiesto poco tempo. «Abbiamo affidato la registrazione a diversi collaboratori della nostra impresa. In questo modo la misurazione dei potenziali ostacoli e l’immissione delle informazioni hanno avuto luogo molto velocemente», continua Hueber.


«La nostra impresa ritiene che sia una propria responsabilità affrontare i temi della sostenibilità e dell’inclusione, cercando di essere un buon esempio. Partecipando a progetti come OK:GO ci mettiamo costantemente in discussione, il che ci offre la possibilità di crescere.» Jana Hueber, responsabile marketing dell’hotel, Hotel Schützen Rheinfelden

Le informazioni complete registrate relative all’accesso sono pubblicate sul sito web dell’Hotel Schützen. Sotto Anreise und Lageplan (Come arrivare e mappa), con un solo clic si apre la voce OK:GO. Grazie a queste informazioni oggettive e senza giudizi, le persone con mobilità ridotta – siano esse persone anziane, famiglie con passeggino o persone con disabilità – possono pianificare al meglio il proprio soggiorno.